Corte di Giustizia Ue: il commercio del Cbd non può essere vietato

Uno Stato membro non può vietare la commercializzazione del cannabidiolo, il Cbd, legalmente prodotto in un altro Stato membro, qualora sia estratto dalla pianta di cannabis sativa nella sua interezza e non soltanto dalle sue fibre e dai suoi semi. Lo ha deciso la Corte di Giustizia Ue, circa una controversia che riguarda una

Continua la lettura dell'articolo su Sigmagazine

Aspetta!

Quante stelle daresti?

La tua esperienza è importante per noi! La tua recensione (positiva o negativa che sia) sarà pubblicata all'istante su Flavorito.it

per aiutare gli altri utenti a decidere con maggiore consapevolezza.

Ti ringraziamo per il tempo che ci dedicherai